Commenti disabilitati

Galleria fotografica OyOyOy! 2012

OYOYOY! LA SETTIMA EDIZIONE AL VIA

antivirus software for mac

Giovedì 25 ottobre, a Casale, in Sala consiliare, si sono svolti la conferenza stampa e l’incontro con Bahrami.

Il presidente di Monferrato Cult, Antonio Monaco, apre la conferenza stampa di presentazione della settima edizione di OyOyOy! Festival internazionale di cultura ebraica.
Al tavolo dei relatori da sinistra: l’assessore all’urbanistica del Comune di Casale Giampiero Farotto, l’assessore alla Cultura del Comune di Casale, Giuliana Romano Bussola, il pianista Ramin Bahrami e il compositore Giulio Castagnoli.

Il pubblico presente alla conferenza in Sala consiliare.

Un momento dell’incontro: il compositore Giulio Castagnoli intervista il pianista Ramin Bahrami.

——————–

OYOYOY!: IL CONCERTO

Sabato 27 ottobre, a Valenza, si è tenuto il concerto di Bahrami. Una evento dal titolo significativo: The End! La festa, con cui il festival chiude di fatto la sua attività dopo sette anni.
Nel programma del concerto, Partite, Suite Inglesi e brani scelti appositamente per il festival.

Il presidente di Monferrato Cult, Antonio Monaco, dà inizio alla serata e saluta il pubblico del Teatro Sociale di Valenza.

Due momenti dell’esecuzione di Bahrami.

Tutto esaurito a teatro: il pubblico applaude il virtuoso Ramin Bahrami.

Il presidente di Monferrato Cult, Antonio Monaco, saluta Ramin Bahrami e consegna la borsa di OyOyOy!.

Il saluto finale: sul palco, da sinistra: Nuccio Lodato, presidente del Teatro Regionale Alessandrino, Paola Bonzano, assessore alla Cultura di Valenza, il pianista Ramin Bahrami, Sergio Cassano, sindaco del Comune di Valenza, Giorgio Demezzi, sindaco del Comune di Casale Monferrato, Elio Carmi per la Comunità ebraica di Casale, Antonio Monaco, presidente di Monferrato Cult.

E infine anche il piccolo Carlo, figlio del compositore Giulio Castagnoli, chiamato a rappresentare le generazioni future.

——————–

OYOYOY!: IL CONGEDO IN SINAGOGA

Domenica 28 ottobre, a Casale, in sinagoga, si è svolto l’atto conclusivo: l’incontro con Paolo De Benedetti sul tema del Saluto, anzi Shalom.

Il presidente di Monferrato Cult, Antonio Monaco, apre l’incontro.

Il teologo Paolo De Benedetti intervistato dal design Elio Carmi.

Il pubblico presente al convegno. cialis uk